Prodotti terminati (Maggio-Giugno 2019).

Ecco a voi il mega articolo dei prodotti terminati negli ultimi 2 mesi!

So che sarebbe più facile scrivere questo articolo se riprendessi a pubblicarlo mensilmente senza accumulare troppa roba, ma nell’ultimo periodo sono stata molto occupata e mi sembrava la soluzione migliore… Salvo poi accorgermi a fine mese che recensire millemila prodotti è tostissimo!

Ma non perdiamo tempo, mettetevi comode perché sarà un bel papiro!

Makeup.

In questi ultimi 2 mesi ho finito un bel po’ di makeup grazie al #basketpan e alla mia costanza!

Sentirò la mancanza della cipria Alkemilla Eco Bio Cosmetic, perfetta per opacizzare e uniformare l’incarnato ma senza dare l’effetto “secco”. Al momento ho premura di utilizzare la cipria trasparente di Essence, trovata 2 anni fa nel calendario dell’Avvento… poi ero curiosa di provare quella Avon e così l’ho acquistata. Quindi la cipria Alkemilla verrà da me ricomprata in futuro e vi consiglio di provarla, è davvero ottima!

Non riacquisterò invece Bella Sveglia! di Neve Cosmetics. All’ inizio mi piaceva, soprattutto durante l’estate, perché mi procurava una sensazione di freschezza e mi dava quel tocco di colore utile per contrastare il grigiore delle occhiaie. Ma è un prodotto infinito, è impossibile rientrare nel PAO in tempo e dopo un po’ non ne potevo più… L’ho inserito nel #basketpan, l’ho utilizzato come base su tutto il viso ma non c’era verso… Non finiva! Quando ha iniziato a puzzare e cambiare consistenza è volato tra i cestinati senza troppi rimpianti. Alleluja!

Ho poi terminato ben 3 matite: quella per sopracciglia di Essence (mi è piaciuta, abbastanza scrivente ma niente di eccezionale), quella Essence per gli occhi (nerissima, mina morbida, tratto deciso e resistente) e infine quella Copines Line Paris (carina, tanti glitter, morbida e scrivente).

Prodotti per il corpo.

Attenzione! Attenzione! In questa foto sono presenti i miei ultimi bagnoschiuma in scorta! Non mi sembra vero!

Quello Avon Senses Sunkissed Moments mi è piaciuto tantissimo, era fresco e dolce al punto giusto, mentre il bubble bath Goodnight Sweetheart era delicato e rilassante. Di quest’ultimo non ho amato però la confezione, tipica dei bubble bath, perché il foro di apertura è enorme e sotto la doccia fuoriesce troppo prodotto… Diciamo che ne ho sprecato parecchio e mi è dispiaciuto!

Ho terminato poi i 2 barattoloni di fanghi Forsan: quello termale è ottimo, contiene solo Maris Limus e Aqua, riuscivo a rimuoverlo facilmente e la pelle post trattamento si presentava tonica e fresca; quello alle Alghe Marine invece non mi ha convinto sia per l’INCI un po’ bruttino sia perché “scaldava” la pelle (non è indicato in presenza di capillari fragili ma questo l’ho scoperto solo dopo averlo acquistato).

Per completare i trattamenti anticellulite ho utilizzato prima la crema Matt Divisione Cosmetica (si stende facilmente ed è quasi inodore) e poi il gel Antos Cosmesi (non appiccicoso, profumazione gradevole, sensazione fresca post applicazione).

Se vi state chiedendo se ho notato miglioramenti sulla mia cellulite, direi che l’utilizzo di più prodotti mi ha aiutato a rimodellare le mie gambe in alcuni punti… ma nessun miracolo. Dovrei bere e muovermi di più ma ultimamente mi viene troppo difficile! Continuerò la mia esistenza con la mia cara cellulite che non passa mai di moda! Amen!

Un prodotto che non riacquisterò è lo spray deodorante di Avon per i piedi perché trovo che sia più efficace e più conveniente l’altra versione in spray.

Ottime invece la crema mani Sante NaturKosmetik al burro di Karité (mani morbide a lungo e profumazione gradevolissima) e la crema solare Bottega Verde in minitaglia (ottimo profumo, protezione efficace anche nelle ore più calde, facilità di stesura sulla pelle).

Prodotti per il viso.

Ed ora passiamo ai prodotti per il viso!

Ho utilizzato tutte le maschere in tessuto di Avon acquistate ultimamente e devo dire che a mio parere le migliori sono quelle Planet Spa. Le 3 maschere Avon True sono tanto carine con il loro pack colorato ma non ho notato delle reali differenze tra loro (a parte per quella arancione Radiance che mi ha fatto lacrimare copiosamente gli occhi durante il periodo di posa). Inoltre lasciavano la pelle super appiccicosa e se non le avessi fatte prima di andare a dormire, probabilmente mi sarei trovata costretta a lavare il viso. Perciò se dovessi rifare un acquisto di maschere sul catalogo, ricomprerei senza dubbio quelle profumatissime della linea Planet Spa che assolutamente vi straconsiglio!

La maschera Cattier con Argilla rosa e Aloe Vera è stata una bella scoperta. Delicatissima sulla pelle del viso, purifica a fondo senza provocare arrossamenti o secchezza.

Promosse le salviette Bionsen per uno struccaggio veloce, il latte detergente Rosella Cosmesi con Corbezzolo e Limone (profumazione fresca, texture compatta, ottimo per rimuovere il fondotinta con delicatezza) e il detergente I Cosmetici di Phedea alla Rosa Canina (delicato, non seccava la pelle, super consigliato per la detersione quotidiana).

Assolutamente bocciati lo scrub al riso Aquaria Thermal Cosmetics (pochi granuli e profumazione poco convincente, l’ho terminato usandolo sul corpo), la maschera gommage Helan (ma è un gommage o una maschera? Pochissimi granuli, nessun beneficio riscontrato) e lo scrub purificante Helan (un gel con qualche granuletto qua e là, zero effetto esfoliante, difficile da rimuovere).

Prodotti per i capelli.

Finalmente ho terminato lo scrub per il cuoio capelluto di Alkemilla Eco Bio Cosmetic, un prodotto di cui potrei fare a meno ma che ho adorato per la sua profumazione di menta e cocco. Se l’azienda decidesse di lanciare una linea per capelli con questa fragranza, comprerei tutto!

Lo shampoo rinfrescante Freshly Cosmetics è promosso, anche se dopo il risciacquo sentivo i capelli un po’ stopposi e dovevo applicare tanto balsamo per riuscire a districarli. La profumazione è quella tipica delle caramelle gommose all’arancia ma purtroppo non persiste sui capelli.

Non mi ha convinta invece la maschera Omia Laboratories ai semi di lino perché trovo che non renda i capelli più morbidi e belli come le sue sorelline. Inoltre non mi piaceva il suo profumo, a mio avviso un po’ sgradevole.

Campioncini.

Ho terminato tantissimi campioncini di crema viso in quanto non possiedo neppure una full size… e per sfruttare tutto ciò che possedevo, mi sono trattenuta dal fare nuovi acquisti. Ora mi resta qualche minitaglia di crema che purtroppo non è adatta alla mia pelle mista tendente al grasso, ma sto cercando di resistere e spero di poterne acquistare presto una adatta alle mie esigenze.

In foto potete notare anche le mille fialette spray di profumo Chogan, finalmente terminate tutte dopo secoli! Sono stata costante nel loro utilizzo ed ora sono decisamente a buon punto con lo smaltimento di tutti i campioncini!

Con i prodotti terminati ho finito qui, ma prima vi lascio il loro valore complessivo:

€ 180,00 circa!

Che dite, sono stata brava? Ormai non ho più scorte!

Ma lo smaltimento non si ferma mai, quindi restate sintonizzate!

Annunci

3 pensieri riguardo “Prodotti terminati (Maggio-Giugno 2019).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...