Prodotti terminati (Marzo-Aprile 2019)

In questo articolo vi parlerò dei prodotti che ho terminato nei mesi i Marzo e Aprile… preparate i pop corn perché sarà una lunga carrellata di cosmetici!
Prodotti per capelli.Shampoo I Cosmetici di Phedea: con estratto biologico di Ibisco, questo shampoo promette di nutrire i capelli sfibrati e danneggiati. Ha un delicato profumo floreale, durante il lavaggio produce una bella schiumetta e lava bene i capelli. L’ho trovato un po’ troppo sgrassante e dopo il risciacquo ero costretta ad applicare una grossa quantità di balsamo per riuscire ad ammorbidire e districare i capelli. Non lo acquisterei.
Balsamo biologico Leggerezza di Intra: specifico per capelli normali o grassi, contiene Menta e Limone e promette di districare la chioma senza appesantirla. Avevo letto recensioni negative su questo marchio, quindi temevo inizialmente di aver fatto un acquisto sbagliato… invece ho adorato questo balsamo! Ha un profumo freschissimo e promette ciò che mantiene. Bastava una piccola quantità di prodotto per districare i capelli e dopo l’asciugatura si presentavano morbidissimi, lucenti e pettinabili.
Lozione lisciante Biofficina Toscana: con estratto di Uva e succo di Melograno bio toscani, promette di disciplinare il capello con un effetto anticrespo e lisciante. È un prodotto che non avrei mai acquistato in quanto ho i capelli liscissimi, perciò quando mi è stato regalato non sapevo che farci! L’ho utilizzato così come indicato sulla confezione e francamente non mi è piaciuto. Quando lo applicavo, i miei capelli restavano opachi e spenti! Non è un prodotto che fa per me ma ovviamente prendete la mia recensione con le pinze. Del resto si tratta dell’opinione di una capellona superliscia!
Prodotti per il viso.Latte detergente levigante Yves Rocher: contenente Erba Cristallina, promette di struccare il viso trattando tutti i tipi di rughe. Ho scelto questo prodotto come premio della raccolta punti ma sinceramente non è un prodotto che acquisterei in futuro. La profumazione era gradevole e struccava il viso con delicatezza ma era un prodotto troppo ricco e grasso per la mia pelle mista.
Acqua micellare Elixir Jeunesse di Yves Rocher: prodotto struccante per viso e occhi, promette di eliminare ogni residuo di inquinamento. Sembra in gel ma una volta sul dischetto diventa liquida, ha un profumo fresco e gradevole… ma su di me non funziona! Non elimina i residui di mascara e di fondotinta, anche se insisto con più applicazioni. Ammetto che il mascara Ciglie Sensazionali di Maybelline e il fondotinta HD di Catrice siano un po’ difficili da rimuovere, ma con l’acqua micellare Alkemilla Eco Bio Cosmetics non ho alcun problema di struccaggio.
Detergente esfoliante quotidiano Elixir Jeunesse di Yves Rocher: un detergente in gel contenente dei minuscoli microgranuli esfolianti, utili per rimuovere dalla pelle del viso i residui di inquinamento e di trucco. Un detergente delicatissimo dal blando effetto esfoliante, utilizzabile quotidianamente senza alcun problema. Mi è piaciuto ma non penso di riacquistarlo prossimamente, preferisco dei prodotti più schiumogeni e lavanti.
Detergente viso e mani Mil Mil Natura: con Aloe Vera e Agrum biologici, ha un freschissimo profumo agrumato e contrariamente al prodotto precedente, riusciva a lavare il mio viso dandomi una sensazione di freschezza e pulizia. L’ho utilizzato spesso anche sulle mani perché riusciva ad eliminare in un batter d’occhio gli odori sgradevoli. Assolutamente promosso per la sua efficacia, oltretutto il flacone da 300 ml costa circa 4-5 euro.
Maschera viso Hej Organic: maschera monodose in polvere per viso e décolleté con Ghassoul, si poteva diluire in acqua o nel tonico e poi si lasciava in posa per 15 minuti. Purifica a fondo il viso e la consiglio se avete la pelle mista tendente al grasso perché riesce ad equilibrare la zona T. La ricomprerei!
Trattamento brufoli BeOnMe al Timo: vi ho già parlato di questo prodotto QUA e non ho cambiato idea sulla mia opinione. Confesso di aver fatto fatica a terminarlo perché ho poche imperfezioni!
Maschera labbra e contorno labbra Baciamo Stupido di Biogei: anche di questo prodotto trovate un articolo QUI, è un prodotto carino ma non sono riuscita ad essere costante nell’utilizzo perché alla lunga mi sembrava poco utile. Se voglio fare una maschera alle mie labbra, preferisco ricorrere sempre al mio caro e amato miele.
Salviette struccanti Vantage all’Aloe Vera: utilizzo le salviette soprattutto durante i week end, quando rientro tardi a casa e non ho voglia di struccarmi. Queste salviette mi facilitavano lo struccaggio ma non erano sufficienti per eliminare i residui di mascara sulle ciglia, quindi non ho intenzione di acquistarle nuovamente.
Siero viso Juveniis: un siero viso anti-age con Acido Ialuronico ed estratto di Girasole, praticamente inodore e dalla texture leggerissima. L’ho acquistato durante un evento dell’azienda e mi era stato consigliato come alternativa idratante estiva in sostituzione della crema. È un prodotto che ho adorato sia d’estate per la sua leggerezza, sia d’inverno come trattamento prima della crema. L’unica nota dolente per questo prodotto è il prezzo di circa 40-45 euro, ma si tratta di un prodotto di qualità e trovo che sia stato un buon investimento.
Prodotti per il corpo.Deodorante per piedi Bioearth: un deodorante fresco e profumato, ma non particolarmente efficace contro i cattivi odori. Non lo riacquisterei.
Gel doccia detergente al Chinotto di Delidea Bio Cosmetics: vi ho già mostrato questo prodotto QUI e con grande dispiacere perché si tratta di un regalo, sono costretta a bocciarlo. Purtroppo il suo profumo è tutt’altro che gradevole: annusandolo dal tubetto ricorda il profumo fresco del Chinotto, ma sotto la doccia si trasforma e ha un odore strano, che sa di chimico. Spero che la crema corpo non sia così sgradevole, altrimenti avrò seri problemi con il suo smaltimento!
Crema corpo Argan di Equilibra: ho tenuto per diverso tempo questa crema nelle mie scorte e non riuscivo a decidermi… la apro o no? Tempo fa avevo provato la crema Equilibra al Karité e per me era stata un’esperienza traumatica. Il suo profumo mi faceva ribaltare lo stomaco! Non è un modo di dire, seriamente mi provocava una fortissima nausea. Un po’ scottata da questo episodio, ho poi guardato con sospetto tutte le creme corpo di questa linea finché non mi è stato regalato questo tubetto. Dopo anni mi sono decisa, l’ho aperto e… non c’è nulla da fare! Anche questa crema all’Argan, pur essendo ottima per idratare la pelle, ha un profumo che trovo stomachevole. L’ho terminata sotto la doccia mischiandola al bagnoschiuma. Le creme corpo Equilibra non fanno per me. Amen.
Crema corpo Dolce Miele di Specchiasol: minitaglia da 100 ml trovata in omaggio su una rivista, va massaggiata con pazienza ed ha un buon effetto idratante. Mi aspettavo un profumo molto più dolce e intenso, in realtà svanisce velocemente dopo l’applicazione. (Questo prodotto faceva parte della #cestinadelmese)
Maschera esfoliante per piedi Foot Works di Avon: all’interno della confezione si trovano 2 calzini di plastica con all’interno un siero a base di Acido Glicolico e Aloe Vera, si tengono in posa per 90 minuti e infine si risciacquano i piedi con acqua tiepida. Non aspettatevi l’effetto esfoliante che si ottiene con altre maschere simili perché restereste deluse: i piedi non si spellano come patate lesse, sono semplicemente più morbidi e levigati, stop. Inizialmente sono rimasta delusa perché mi aspettavo un risultato diverso ma effettivamente sulla confezione si consiglia di effettuare la maschera dopo 1 o 2 settimane… se questi calzini avessero davvero fatto cambiare pelle ai piedi, di certo i tempi di applicazione sarebbero stati più lunghi. Dopo aver raggiunto questa consapevolezza, sono riuscita ad apprezzare meglio i risultati ottenuti e probabilmente ricomprerò questa maschera in futuro.
Scrub corpo rimodellante Equilibra: contiene Sali Marini e del Mar Morto, Aloe Vera, Ippocastano ed Edera, e promette di esfoliare, nutrire, drenare, tonificare e contrastare la ritenzione idrica. All’interno del barattolo è presente una piccola spatola per rimescolare il prodotto e applicarlo sulla pelle. lo scrub somiglia ad una granita al limone, contiene tantissimi granuli molto grossi, ha un profumo fresco e agrumato. Lo sconsiglio se avete la pelle sensibile perché vi assicuro che questo scrub esfolia pure l’anima! Ho iniziato ad apprezzarlo solo quando stavo per terminarlo perché prima mi infastidiva un po’ il suo profumo ed è talmente pieno di oli da creare uno strato irremovibile sulla pelle e pure sulla doccia (infatti nella confezione si consiglia di prestare attenzione perché rende scivolose le superfici). Con il tempo ho capito che usare questo scrub significava rinunciare all’applicazione della crema corpo perché la pelle era già troppo unta dopo il trattamento sotto la doccia. Non so se lo ricomprerei, preferisco gli scrub meno oleosi e in tubetto!
Scrub corpo in crema L’Erboristica di Athena’s: rispetto allo scrub precedente, questo ai granuli di Albicocca è stato per me uno dei prodotti TOP degli ultimi mesi. Pure questo è uno scrub bello tosto e poco adatto alle pelli sensibili, ma faceva bene il suo lavoro e dopo il risciacquo andava via, senza lasciare traccia sulla mia pelle e sulla superficie della doccia. Uno scrub che ricomprerei al volo se non ne avessi altri 2 in scorta!
Prodotti di make-up.Grazie al #basketpan (trovate diversi articoli a riguardo qua sul blog) inizio a vedere dei risultati pure con lo smaltimento del makeup. In questi due mesi ho finito la palette per contouring di Catrice, l’eyeliner in penna di Avon, il correttore HD di Catrice e la matita Phantom di Purobio Cosmetics! Tutti prodotti promossi che ho terminato senza troppi sforzi perché hanno mantenuto le promesse.Infine vi mostro la carrellata di campioncini terminati. Sono soddisfatta soprattutto per lo smaltimento delle fialette di profumo Chogan e spero di terminarle prima che arrivi l’estate perché alcune fragranze sono troppo intense e invernali.
In totale il valore approssimativo dei prodotti terminati a Marzo e Aprile è di 175 euro!
Nei due mesi precedenti il valore era di 90, quindi se facciamo la somma significa che dall’inizio dell’anno ho terminato prodotti per un valore di circa 266 euro!
Mamma mia, ma quanto ci costa la nostra bellezza!?
E a voi come è andato lo smaltimento?

Annunci

Un pensiero riguardo “Prodotti terminati (Marzo-Aprile 2019)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...