Prodotti terminati (Ottobre 2018).

Benritrovate in un nuovo capitolo della saga “smaltimento selvaggio”!

Ad Ottobre ho terminato una marea di prodotti e non so spiegarmi neppure io come sia stato possibile. All’inizio del mese mi sembrava di non vedere dei risultati, poi c’è stato il boom di flaconi vuoti! Probabilmente nei prossimi mesi non terminerò così tanti cosmetici ma va bene così… del resto non si tratta di una gara, non voglio sprecare neppure una goccia e i veri risultati stanno arrivando grazie al “no buy”! Non sono più attratta da offerte e novità, acquisto solo il necessario… che dite, sto guarendo???

Ma veniamo al dunque! Suddividerò l’articolo per categoria di prodotto in modo da non annoiarvi.

Prodotti per corpo e capelli.

IMG_20181106_123136

Nell’articolo precedente dedicato ai terminati del mese vi avevo riferito la mia idea di smaltire alcuni prodotti “familiari”, in particolar modo i bagnoschiuma. E ad Ottobre sono riuscita a svuotare ben 2 flaconi ormai agli sgoccioli: Orchidea della Cina di Tesori d’Oriente e Olio di Macadamia L’Angelica. Il primo era un omaggio trovato in una rivista (full size da 250 ml) e penso di averlo già utilizzato in passato perché il profumo mi era familiare: si tratta di una fragranza molto intensa e femminile, decisamente gradevole ma per i miei gusti da evitare in caso di mal di testa. Stessa opinione sul secondo, un mega flacone da 500 ml contenente un bagnoschiuma così vanigliato da trapanarmi le tempie! Mi sono sforzata di terminare entrambi perché mi infastidiva vederli occupare spazio in bagno pur essendo quasi finiti, ma è stata una tortura. Ve li consiglio solo se cercate un bagnoschiuma low cost e dalla fragranza dolce e intensa.

Un prodotto che per due mesi consecutivi ho inserito nella selezione da smaltire e che finalmente finirà nel cestino è l’Acqua profumata di Pupa con Estratto di Bamboo. Non la sopportavo più! Mi piaceva tantissimo perché la fragranza era fresca e persistente quanto un profumo, ma a furia di sentirla è riuscita ad entrarmi nel cervello e a diventare odiosa. Nonostante ciò, per me è un prodotto promosso per la sua persistenza e costo (150 ml vi dureranno una vita e costa 10-15 euro).

Altro prodotto interminabile: la crema gambe rinfrescante e defaticante di Officina Naturae. Contiene olio essenziale biologico di Menta ed estratti di Mirtillo e Vite per regalare una sensazione di freschezza alle gambe e migliorare la resistenza dei capillari. Diversamente dai soliti prodotti defaticanti, questo si presentava come una crema bianca e ne bastava davvero una goccia per idratare una gamba intera! Durante il massaggio si formava una scia bianca infinita, quindi l’applicazione richiedeva tempi biblici… inoltre la sensazione di freschezza era piuttosto blanda, ma questo può essere soggettivo. In sintesi direi che come crema idratante mi è piaciuta ma mi ha convinto meno per l’effetto rinfrescante! Ma penso anche che il mio giudizio sia condizionato dal prodotto defaticante che ho utilizzato prima di questo, ossia il gel freddo Benex di Erboristeria Magentina, una vera bomba di ghiaccio!

Tra i terminati di Ottobre c’è un prodotto al quale non dirò addio, ma arriverderci: lo scrub corpo al caffè di Naturaequa! L’HO AMATO PROFONDAMENTE! Nelle indicazioni presenti sul flacone l’azienda ha scritto “Non mangiarlo! Ma se capita non ti preoccupare, sono solo ingredienti naturali!” e vi posso assicurare che più di una volta sono stata tentata di spalmarlo sul panino! È caffè puro in polvere, esfolia la pelle senza essere aggressivo e regala una sensazione energizzante. Lo ricomprerò in futuro senza ombra di dubbio! Per maggiori informazioni a riguardo vi consiglio di cliccare QUA!

Nonostante la mia pigrizia nell’applicazione della crema mani, ad Ottobre mi sono impegnata ed ho terminato quella alla Peonia e Mirtillo di Maternatura. L’ho utilizzata fino all’ultima goccia tagliando il tubetto e per me è promossa per diversi motivi: idrata, non unge, ha un profumo gradevole, costa circa 4-5 euro per 40 ml e ne basta pochissima per ogni applicazione. Provatela, non vi pentirete dell’acquisto!

Altro prodotto interminabile l’olio Hibiscus di Khadì, da utilizzare su viso e corpo. Ha un profumo molto intenso e persistente, io l’ho utilizzato solo sul corpo e l’effetto idratante durava fino alla doccia successiva. Non ho notato alcun beneficio aromaterapeutico su preoccupazione, stress e ansia, ma penso che sia soggettivo. Non ho intenzione di riacquistarlo in futuro, vorrei provare altre fragranze!

Ad Ottobre ho finalmente terminato dei prodotti per capelli, più precisamente il balsamo nutriente BioEcoNatura di Bema Cosmetici e la minitaglia di shampoo Biopoint. Il primo, a base di Aloe, Bamboo e Olio di Oliva, mi è piaciuto così tanto che l’ho già riacquistato: il flacone da 250 ml costa circa 6 euro, non appesantisce i capelli e scioglie i nodi in un batter d’occhio! Il secondo, lo shampoo Purezza di Biopoint, non mi ha invece convinto. I capelli diventavano un groviglio inestricabile ed ero costretta ad applicare una marea di balsamo per riuscire a pettinarli.

Prodotti per il viso e make-up.

IMG_20181106_113325

Purtroppo ho terminato il tonico Alkemilla Eco Bio Cosmetic e la maschera idratante BeOnMe, due prodotti che ho adorato e che vi ho recensito rispettivamente QUA e QUI. Non mi soffermo sui dischetti struccanti Fior di Magnolia, ormai ve li mostro quasi ogni mese e questa è la prova che per me sono validissimi!

Tre prodotti che non mi hanno convinto e che sono felice di aver terminato:

  • Le Gocce di Bellezza Tri-jaluronic System di RDV Cosmetics, ricevute per una collaborazione circa un anno fa. Per i dettagli vi rimando all’articolo di presentazione, non mi sono piaciute perché non ho notato benefici e dopo l’applicazione sentivo la pelle tirare.
  • La crema contorno occhi rivitalizzante e protettiva di Vivi Verde Coop, indicata come trattamento quotidiano per pelli mature. È stata un regalo della blogger Sary (a Cagliari purtroppo non c’è la Coop) quindi mi dispiace un po’ bocciarla, ma purtroppo non mi è piaciuta. Ho sempre dovuto dosarla con attenzione perché bastava una goccia in più e tendeva a “screpolarsi” sul contorno occhi, combinando un pasticcio assurdo con il correttore. Per terminarla l’ho utilizzata su tutto il viso prima di andare a dormire in sostituzione della crema.
  • La crema IaluronPlus di Bottega Verde, una minitaglia trovata due anni fa nel calendario dell’Avvento. Troppo unta, mi dava sempre un effetto “pelle lucida” soprattutto sulla fronte! Quando ho tagliato il tubetto era addirittura divisa in due fasi e l’ho terminata applicandola sulle braccia. Non fa proprio per me e la consiglio solo a chi possiede la pelle secca.

L’unico prodotto di make-up terminato è il mascara Volume Hero di Essence del quale vi ho mostrato l’applicatore QUA! Ho le ciglia abbastanza scure e più o meno folte, da un mascara cerco soprattutto volume e per questo motivo avevo acquistato Volume Hero… che flop! Ne applicavo tantissimo e l’effetto non era mai come volevo, solo alla fine sembrava un po’ più decente ma niente di eccezionale. Bocciatissimo!

Campioncini.

IMG_20181106_113424

Finalmente posso mostrarvi dei campioncini terminati! Ultimamente non sono stata bravissima con lo smaltimento, ne ho ancora tanti e dovrei cercare di darmi una mossa o mi ritroverò a doverli cestinare perché scaduti!

Ho terminato 3 campioncini di crema corpo Neve Cosmetic, già provata in passato nelle due versioni profumate. Per la mia pelle sono a mio avviso poco idratanti e la loro profumazione non mi convince, quindi si tratta di due prodotti che non comprerei mai in full size.

Non è adatta alla mia pelle neppure la crema viso antiage Rasa Yana, ottima per la sua profumazione fruttata ma troppo ricca per la mia pelle mista (ed effettivamente è consigliata per pelle normale e secca).

Ho provato il campioncino Top Man del bagnoschiuma Maternatura sul corpo, essendo un prodotto maschile ha un profumo molto intenso e per questo non mi è piaciuto… di sicuro lo gradiranno di più i maschietti!

Passiamo poi a due campioncini di maschera viso, la Black Mask (regalo della blogger Elisa) e quella all’Argilla Pura di Garnier. La prima si presentava come un liquido nero e lucido, temevo che non si sarebbe mai asciugata ma dopo circa un quarto d’ora si è trasformata in una pellicola spessa e grigia… rimuoverla non è stato semplice, mi sembrava di fare la ceretta su tutto il viso, ma dopo avevo la pelle fantastica! Anche la maschera Detox di Garnier è stata un toccasana per la mia pelle, l’ha resa luminosa e fresca dopo soli 5 minuti di applicazione.

Infine vi mostro due campioncini in boccetta che mi ha regalato la blogger Luisa, due fondotinta di Guerlain che hanno reso la mia pelle di porcellana per qualche giorno. Li ho adorati! Ottima coprenza ma con leggerezza.

Siamo giunte alla fine dell’articolo! Vi aspetto il mese prossimo con altri terminati, sperando che ce ne siano!

2 pensieri riguardo “Prodotti terminati (Ottobre 2018).

Rispondi a Clara Margaret Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...