Tisane di Aprile 2018.

Questo mese ho davvero tantissime tisane e tè da mostrarvi! Tutte le confezioni sono ormai vuote e devo ammettere di essere soddisfatta… l’estate si avvicina e bere tisane sarà per me più difficile quindi preferisco terminarne il più possibile ora per evitare che vadano in scadenza.

Vi ricordo che l’articolo è in collaborazione con Elisa del blog

https://elielesuepassioni.wordpress.com/

e vi consiglio di andare a sbirciare le sue tisane del mese!

Veniamo al dunque! Ecco cosa ho bevuto!

IMG_20180505_152205

Gli unici filtri singoli bevuti ad Aprile sono stati:

  • Peach Tea di Twinings: un tè nero aromatizzato alla Pesca che si può preparare tenendo il filtro in infusione per 3-4 minuti in acqua bollente. La Pesca è percettibile solo a livello olfattivo ed è molto gradevole, il tè nero ha un gusto molto intenso ed è estremamente energizzante. Mi piace e lo trovo perfetto per la colazione accompagnato da qualche biscotto!
  • Time to Relax di Lipton: si tratta di una tisana dal filtro piramidale e contiene con camomilla, lavanda, tiglio e vaniglia. La profumazione è vanigliata, il gusto è un mix tra camomilla e vaniglia! Non è male, la trovo perfetta per il periodo invernale e la consiglio a chi predilige i gusti dolci e intensi.

Passiamo ora alle confezioni!

In questi mesi ho alternato due tisane che avevano la funzione di rinforzare le difese immunitarie.

La prima è Immuno Sempre del marchio Erbamea (cliccate QUA per ingredienti e dettagli), ha un gusto molto delicato e l’ho bevuta sempre dopo cena prima di andare a dormire (anche se nella confezione si consiglia di assumerla lontano dai pasti). Mi è piaciuta perché la presenza dell’ibisco non era preponderante, rendeva la tisana molto gradevole ed era possibile berla in qualsiasi momento della giornata.

La tisana Immuny Tea di Tummy Tea Tox presenta come primo ingrediente l’ibisco, quindi ha un gusto acidulo più intenso rispetto a quella Erbamea (QUA trovate l’articolo con ingredienti e dettagli su Immuny Tea). A me è piaciuta, anche se ogni volta ho cercato di lasciare per pochi minuti il filtro in infusione per evitare che la tisana acquistasse un gusto troppo forte. Non so se la ricomprerei, preferisco tisane con un mix di ingredienti più equilibrato.

Una tisana che mi è piaciuta tantissimo e che ho intenzione di ricomprare è Bergamotto e Goji di Valverbe (cliccate QUA per ingredienti e dettagli). Il gusto di Bergamotto, Arancio e Mandarino è subito percettibile al palato, mi ricorda il sapore amaro della buccia bianca degli agrumi e nel complesso ho trovato questa tisana molto particolare, assolutamente diversa da tutte quelle che ho bevuto ultimamente. È stata una bella scoperta!

Altre due gradevoli scoperte sono state Idrolinea di Erbamea e il Tè Verde Kukicha di Destination Premium (potete acquistarlo QUI).

La tisana Idrolinea (QUA per dettagli) mantiene la promessa di stimolare la diuresi e di drenare i liquidi corporei, ho notato i benefici soprattutto con l’assunzione mattutina e il suo gusto delicato in cui prevale il Finocchio mi ha convinta fin da subito! Secondo me ha un mix che consente anche a chi non ama il Tè Verde di poterlo assumere perché nonostante la sua prima posizione negli ingredienti, non prevale come gusto.

Ottimo anche il Tè Verde Kukicha di Destination Premium (QUI per i dettagli) sia perché non ha un sapore troppo intenso, sia perché contiene una bassissima percentuale di teina e può essere assunto in qualsiasi momento della giornata. Ho intenzione di acquistare nuovamente questo tè verde in futuro e vi consiglio di dargli una possibilità se volete usufruire di tutte le sue proprietà benefiche ma senza il pensiero della teina!

Ed eccoci arrivate alla fine dell’articolo! Vi ricordo di passare nel blog di Elisa e vi aspetto nei commenti. Fatemi sapere se avete provato le tisane che vi ho mostrato e se ne avete da consigliarmi!

Annunci

6 pensieri riguardo “Tisane di Aprile 2018.

  1. Clara Margaret quanto mi piace la freschezza con cui scrivi! Quanto alle tisane, indichero’ il blog alle mie alunne…. il mio è troppo strano, per loro salto di palo in frasca e forse hanno ragione, e poi non posso star lì a far pubblicità a me stessa in classe… Una volta avevo pensato di scrivere anch’io post di questo tipo, ma ci sei già tu: e fai un ottimo lavoro!

    "Mi piace"

  2. il kukicha è un the veramente pregiato, anche dal mio abituale spacciatore di tisane in foglie c’è, ma fin’ora non ho mai avuto modo di provarlo, però ammetto che mi incuriosisce troppo e sicuramente prima o poi cederò…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...