Un oceano di campioncini #20eurochallenge (gennaio 2018)

Qualche settimana fa vi avevo parlato della mia infinita scorta di campioncini e della mia voglia di smaltirne il più possibile a Gennaio.

Ecco il risultato che ho ottenuto in un mese di smaltimento:

43 campioncini + 3 minitaglie!

Come ho fatto? Avendo suddiviso i campioncini per categoria, ogni giorno ne sceglievo qualcuno in base alle esigenze. Con questo metodo sono riuscita a terminare tutti i campioncini di bagnoschiuma, tanti di crema corpo e alcuni di profumo!

Ci vuole costanza e non è semplice, ma devo ammettere che è una soddisfazione fare spazio nel cassetto e ritrovarsi una quarantina di campioncini da cestinare! Per ricordare quali mi sono piaciuti e quali no, di volta in volta ho scritto la mia opinione sull’agenda ed eccomi qua con un articolo di recensione/prime impressioni su ognuno di loro.

Probabilmente a Febbraio sarò più lenta nello smaltimento perché dovrò puntare sulle tantissime creme viso e fialette di profumo, ma cercherò di fare il possibile!

Spero che questo articolo vi sia utile come incoraggiamento!

Campioncini per il viso.

1517756258905.jpg

In questa categoria sono presenti 2 minitaglie e un campioncino che mi è durato un mese intero! Prima di tutto parliamo della maschera lenitiva di Douglas: l’avevo ricevuta come omaggio in un ordine Douglas, sono riuscita a fare una sola applicazione e mi è piaciuta in quanto lasciava la pelle morbidissima e liscia dopo la rimozione. Peccato che avesse un odore sgradevole che non ricordava affatto la liquirizia e i fiori di cotone. La seconda minitaglia è il Blue Serum di Chanel: un siero viso antiage dalla profumazione gradevole ma che ho faticato a terminare perché tendeva a seccarmi troppo la pelle. Il campioncino che invece mi è durato un mese è stato quello del contorno occhi e labbra di Purophi! L’effetto era ottimo, lasciava la pelle del contorno occhi morbida ed attenuava i segni di stanchezza, ma ho notato che se si esagerava con il dosaggio non veniva totalmente assorbito. In generale è un prodotto promosso ed ho un secondo campioncino identico da smaltire!

Sempre della categoria viso, ho terminato il latte detergente Verdesativa: sono riuscita a fare ben 3 applicazioni con una sola bustina, aveva una profumazione erbacea delicata e riusciva a struccare facilmente pure il mascara lasciando la pelle pulitissima. Promossa anche la crema idratante al Riso di Antos, ne bastava pochissima per idratare a fondo la pelle e la sua profumazione rilassante mi ricordava l’infanzia.

Assolutamente bocciati i campioncini della crema Hydra Beauty Chanel e della maschera notturna Biotherm Aquasource Everplump: la prima aveva una profumazione gradevolissima ma lasciava la pelle appiccicosa e poco nutrita, mentre la seconda, meravigliosa per il suo colore blu e i suoi microgranuli, non procurava nessun risultato. Inoltre quest’ultima aveva il profumo di un bagnoschiuma maschile e lo trovavo troppo intenso per un prodotto da notte.

Campioncini di profumo.

1517756139722.jpg

Ho terminato velocemente tutti i campioncini di Alien di Thierry Mugler perché all’interno c’era meno di una goccia di profumo: non è una fragranza che mi piace particolarmente, è molto persistente e intensa. Avevo poi una fialetta del profumo Avon chiamato Secret Fantasy Wonderland che definirei, fruttato, femminile, deciso e persistente. Infine ho usato due salviette umidificate di Yves Rocher: quella alla Verbena aveva un profumo fresco e gradevole ma poco persistente, mentre Comme Une Evidence mi ha ricordato i profumi di una volta e per la sua fragranza intensa non mi è piaciuto.

Campioncini di creme per il corpo.

1517756095302.jpg

Ho terminato ben 4 campioncini L’Erbolario: le 3 Rosa con il suo profumo rilassante, Ortensia floreale e intensa, Iris talcato. Mi hanno lasciato la pelle idratata e profumata a lungo, richiedono un po’ di massaggio perché lasciano la scia bianca durante l’applicazione. Al contrario la crema corpo al Pepe Rosa di Bottega Verde, floreale e femminile, si stende facilmente sulla pelle. Ottime la mousse Boccioli di Nature’s con un profumo dolce e zuccheroso, e la fragranza orientale della crema Armonie di L’Amande con olio essenziale di Ylang Ylang. L’emulsione deodorante per piedi di Derma Fresh era efficace ma mi lasciano sempre un po’ perplessa questi prodotti dall’INCI pessimo reperibili in farmacia!

Non riesco a darvi un’opinione, seppur parziale, sulla crema all’arnica e artiglio del diavolo di Verdesativa e dell’olio da massaggio di Green Energy Organics in quanto il prodotto contenuto all’interno del campioncino era pochissimo.

Detergenza corpo e capelli.

1517756181989.jpg

Promossi i campioncini di bagnoschiuma L’Erbolario nella fragranza femminile di Ortensia, in quella fresca ed energizzante di Osmanthus ed infine in quella dolce e orientale di Méharées. Fanno tantissima schiuma e il loro profumo è in grado di persistere nell’ambiente per ore.

Promossi i campioncini Verdesativa: Baby shampoo e bagnoschiuma (tanta schiuma e profumo di camomilla); detergente intimo (delicato, il suo profumo mi ricordava le salviette umidificate per il cambio del pannolino); Bio dermo liquido neutro (poco schiumogeno e dal profumo agrumato); shampoo e bagnoschiuma Fitness & Sport (fresco e rivitalizzante, ottimo dopo una giornata stancante e dopo lo sport).

Promossi anche il bagnodoccia orientale Armonie di L’Amande, il detergente Biofficina Toscana (ottimo su viso, corpo e intimo, dal frizzante profumo agrumato), il gel docciashampoo Pepe fondente di Nature’s (dolcissimo, simile a Méharées di L’Erbolario) ed infine il bio bagnetto La Saponaria (delicato, produce poca schiuma, il suo profumo mi ricorda il sapone che si utilizza per fare le bolle di sapone).

Bocciato il trattamento per capelli secchi di Montalto Natura con Olio di Canapa e seta: si applicava sui capelli puliti e umidi, si lasciava in posa per qualche minuto e infine si risciacquava con acqua tiepida. Non mi è piaciuto perché non ho notato alcun beneficio sui miei capelli.

Ottimo il detergente purificante per i piedi di Pic, anche se aveva un intenso odore di disinfettante.

Ora tocca a voi: quanti campioncini avete smaltito a Gennaio?

 

Annunci

9 pensieri riguardo “Un oceano di campioncini #20eurochallenge (gennaio 2018)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...