Prodotti terminati (Agosto 2017).

Rieccoci con l’appuntamento mensile dedicato ai cosmetici terminati! Anche questo mese sono molto soddisfatta, grazie alla #20eurochallenge ho smaltito un bel po’ di prodotti e le mie scorte stanno diminuendo. In particolare sono felice di aver liberato l’armadietto da tutti i bagnoschiuma e di poter finalmente cestinare prodotti trascinati per mesi e mesi! La #20eurochallenge funziona! Ed ora buona lettura!

Corpo e capelli.

IMG_20170831_101633

Colorazione per capelli Euphidra. Ho dedicato un articolo a questo prodotto (QUA) e se l’avete letto, sapete che per me è stato un flop! Ancora ne pago le conseguenze in termini di nodi e secchezza dei capelli! Oltretutto più li lavo, più riemergono i capelli bianchi!

Balsamo Nonique all’Olio di Oliva e Avocado. Si tratta di un balsamo vegano con buon INCI, dalla consistenza medio-liquida e dal profumo dolce. Districa bene i capelli senza appesantirli e si risciaqua facilmente. Per me è un prodotto promosso ma che al momento non penso di ricomprare sia perché ne ho altri da smaltire, sia perché l’ho pagato circa 10 euro e mi sembra un prezzo elevato!

Sapone naturale al mirto sardo di Saponetico. Vi ho già parlato di Saponetico (QUA e QUI) e vi consiglio di fare un salto nello shop online perché sono presenti tanti prodotti Made in Sardinia molto interessanti. Questo sapone mi è piaciuto moltissimo perché riusciva a profumare non solo la pelle, ma anche l’ambiente del bagno. Profumatissimo!

Olio purissimo di cocco Chogan. Purtroppo sono riuscita ad utilizzarlo solo una volta perché non ho chiuso bene la boccetta ed è andato a male. Peccato perché era ottimo!

Crema corpo Oro di Baobab di L’Erboristica di Athena’s. Qua trovate l’articolo dedicato alla linea Oro di Baobab che adoro sia per la profumazione, sia per l’idratazione che regala alla pelle. La crema corpo mi è piaciuta molto ma credo che avrei dovuto conservarla per l’inverno, il profumo è a mio parere poco estivo.

Cubo effervescente da bagno alla Noce di Cocco di Yves Rocher. L’ho utilizzato per il pediluvio e nonostante l’idea mi piaccia, non trovo questi cubi effervescenti così eccezionali… forse devo ancora trovare la profumazione giusta! Vi lascio l’INCI se vi può essere utile: Sodium Bicarbonate, Citric Acid, Monosodium Citrate, Peg-150, Maltodextrin, Parfum, Silica, Sucrose, Talc, Benzyl Benzoate, Coumarin, Benzyl Alcohol, Ci 77891 (Titanium Dioxide).

Aloe dermo-gel multiattivo Equilibra. L’ho utilizzato dopo la depilazione e dopo l’esposizione solare, lenisce la pelle con delicatezza. Promosso!

Bagnoschiuma Mentos so Fresh. Fresco e goloso, è stato piacevole utilizzarlo sotto la doccia durante questa calura estiva! Se volete saperne di più, QUI trovate l’articolo.

Latte solare con Bio Aloe Vera SPF10 Geomar. Ideale per pelli scure o già abbronzate, è una crema solare molto leggera che si assorbe in un batter d’occhio! Per me è stata una vera scoperta e penso di acquistarla la prossima estate in quanto adoro le creme solari che non necessitano di lunghi massaggi. Non posso darvi notizie sull’INCI perché mia madre ha cestinato la scatola! Sorry!

Gel doccia Cherry Bloom di Yves Rocher. Ha una profumazione floreale delicata ed è un buon gel doccia, ma tendeva un po’ a seccarmi la pelle.

Aloe Doccia Sole di Equilibra. Si tratta di un gel doccia doposole che promette di detergere la pelle abbronzata limitando la desquamazione cutanea. Mi è piaciuto perché la sua profumazione, che a me ricordava il caramello, era molto gradevole e perché effettivamente non seccava la pelle già stressata dalla salsedine.

Crema mani Terracuore. Partecipando all’Evento Antos ho ricevuto in omaggio questa crema per le mani, nata dalla collaborazione tra Antos e la cosmesi giapponese per sostenere Save the Children. Il tubetto metallico contiene 75 ml di prodotto e costa circa 20 euro. Ecco l’INCI: Lavandula Officinalis Extract, Aqua, Vitis Vinifera Oil, Oryza Sativa Oil, Cocos Nucifera Oil, Butyrospermum Parkii, Cetearyl Olivate, Sorbitan Olivate, Cera Alba, Propolis Cera Extract, Mel, Aloe Vera Extract, Hypericum Perforatum Extract, Glyceryl Stearate, Triticum Vulgare Oil,Crataegus Oxyacantha Extract, Vaccinium Myrtillus Extract, Glycine Soja Oil, Glyceryl Caprylate, Xanthan Gum, Lavandula Officinalis Essential Oil, Anisic Acid, Citrus Limon Essential Oil, Limonene, Linalool, Geraniol. Con grande dispiacere, visto l’intento umanitario che c’è dietro, devo dirvi che questa crema mani non mi è piaciuta. Ha una consistenza medio-liquida e la sua profumazione è talmente intensa da risultare fastidiosa. A me non dispiaceva in tutto e per tutto, ma ho sentito il parere di altre ragazze che l’hanno ricevuta e per loro la profumazione era insopportabile. Per me non era adatta perché non la trovavo abbastanza idratante per le mie mani e sono riuscita a smaltirla applicandola sulle gambe. Peccato!

Crema Doposole Ibisco e Argan di Bottega Verde. Si tratta di una minitaglia trovata in una rivista e sono felice di averla potuta testare, perché non è un prodotto che ricomprerei. Non saprei dirvi se ha mantenuto la promessa di prolungare l’abbronzatura, ma posso affermare con sicurezza che non idrata per niente. Più precisamente l’effetto idratante durava poche ore, poi mi ritrovavo la pelle secchissima e guardando l’INCI (non verde per la presenza di alcuni ingredienti ritenuti dannosi) ho scoperto che in seconda posizione c’è l’alcohol! Bocciatissima! L’unica nota positiva è stata il profumo molto gradevole ed estivo.

Viso e make-up.

IMG_20170831_102000

Acqua micellare Corine de Farme. QUA trovate l’articolo in cui ne parlo in modo approfondito. È un buon struccante ma non penso di ricomprarlo prossimamente perché vorrei provare altro!

Crema viso da giorno Collagen Code di Bottega Verde. Non riesco a trovare questa crema sul sito Bottega Verde quindi immagino che sia entrata fuori produzione. Quando l’ho utilizzata in formato campioncino mi è piaciuta così tanto da decidere di iniziare la minitaglia, da me trovata nel Calendario dell’Avvento dell’anno scorso. Ma con l’utilizzo costante, ho notato che se ne applicavo un pochino di più tendeva a resuscitare sotto forma di screpolatura e questo fatto ha spesso rovinato il mio make-up. Per me è un NI: fresca e poco idratante, da dosare con attenzione!

Maschera Cien Aqua. Vi rimando al mio articolo di recensione che trovate qui!

Quadrotti struccanti Lycia. 50 mega dischetti di cotone dotati di un lato con trama verticale per struccare e di uno con trama ad onda per eliminare i residui in profondità. Ottimi! Li ricomprerò!

Maschera viso Prime Rughe di Delidea Bio. Adatta a pelli giovani e mature, ha una funzione rigenerante e antiage. Trovo che sia una maschera valida, riesce ad idratare a fondo la pelle ed ha una profumazione dolce molto gradevole. Consigliata.

Maschera Color Control di Herborist. Al contrario della maschera precedente, questa ha un INCI assolutamente non verde e non ho notato alcun miglioramento sulla pelle del viso. Utilizzarla o no era uguale! L’ho provata in formato minitaglia per fortuna, in quanto da Sephora la full size da 260 g costa la bellezza di €39,00… un prezzo esageratissimo! Bocciata!

Stick alla Rosa Mosqueta di Bottega Verde. QUA l’articolo con la mia opinione!

Salviette struccanti Fria con Phitotal Complex. Senza PEG, parabeni, coloranti,siliconi e saponi alcalini, promettono di struccare viso, occhi e labbra con delicatezza. L’INCI: Aqua, Olus Oil, Glycerin, Tocopheryl Acetate, Chamomilla Recutita Extract, Lauryl Glucoside, Polyglyceryl-2-Dipolydroxystearate, Euphrasia Officinalis Extract, Melissa Officinalis Leaf Extract, Magnolia Biondii Bud/Flower Extract, Butylene Glycol Lecithin, Glyceryl Oleate, Dicaprylyl Carbonate, Hexyldecanol, Hexyldecyl Laurate, Decyl Glucoside, Disodium Phosphate, Xantham Gum Potassium Phosphate, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, Parfum. Mi sono piaciute per rimuovere il trucco dal viso ma non le ricomprerei per due motivi: le 60 salviette erano talmente pressate tra loro al punto che se ne tiravo fuori una, ne uscivano 10; non le ho trovate delicate e specifico che non ho mai problemi di sensibilità, ma queste salviette mi irritavano parecchio gli occhi.

Detergente per il viso al corbezzolo di Eudermica Lab. Qua trovate l’articolo!

Concealer palette di Essence e ombretto in penna Makeup & Beauty. Ne ho parlato qua e qui!

Campioncini: la BB Cream PuroBio è meravigliosa, la comprerei subito se non ne avessi un’altra da smaltire; sul dentifricio Forever Bright e sulla crema Anthelios di La Roche_Posay trovate gli articoli qua e qua; del gel doccia al the verde Winnis’s è il secondo campioncino che provo e continua a non convincermi, non ha il profumo del the verde che piace a me!

Finalmente posso cestinare questi flaconi ed iniziare un nuovo mese di smaltimento! Ho quasi del tutto terminato i prodotti a metà e per questo motivo immagino che lo smaltimento sarà più lento nei prossimi mesi!

E voi, quanto avete smaltito ad Agosto?

 

Annunci

9 pensieri riguardo “Prodotti terminati (Agosto 2017).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...