Make-up con il “buco”!

Lo smaltimento dei prodotti di make-up richiede tempi biblici e quando compare il famoso “buco” nelle cialde è sempre una grande soddisfazione!

Visto che anche io ho qualche prodotto con il buco, ho scelto di condividere con voi quest’importante tappa dello smaltimento! Perché quando compare il fondo della cialda, si è più motivate ad insistere su quel prodotto e portarlo a termine… quindi è un passo avanti molto importante!

IMG_20170814_115503.jpg

Sculpting powder palette di Catrice. Si tratta di una limited edition dell’anno scorso composta da un blush, una terra e un illuminante. L’ho acquistata quando ovunque si parlava di contouring e mi piaceva l’idea di avere sotto mano una palette con i tre prodotti per realizzarlo. Questo mese sono riuscita a terminare il blush, che ho trovato ottimo perché si sfumava bene e rilasciava un colore tenue adatto ai make-up da giorno. Invogliata da questo smaltimento, ho deciso di insistere nell’utilizzo delle altre due cialde! Con la terra sono riuscita a formare facilmente il buco, in quanto ho iniziato ad applicarla su tutto il viso abbronzato e mi piace perché regala un effetto setoso e opaco. Con l’illuminante procedo a rilento, sia perché non è molto pigmentato e tende quasi a sbiancarmi più che illuminarmi, sia perché preferisco utilizzarlo d’inverno su zigomi e arcata sopraccigliare. Proverò ad applicarlo come base luminosa sulla palpebra e spero di poterlo “bucare” presto.

Cipria compatta Indissolubile di PuroBio. Ha ormai superato il PAO di 6 mesi ma non ha cambiato aspetto e profumo, quindi credo di riuscire a terminarla in autunno senza alcun problema. Dopo aver comprato per due volte di fila la cipria Benecos, che vi consiglio in quanto ottima e assolutamente low cost pur essendo un prodotto biologico, ho scelto di provare la Puro Bio e non sono rimasta delusa! Rispetto alla Benecos, ho trovato la cipra Puro Bio più polverosa e per questo motivo si è formato presto il buco, ma i bordi stanno durando una vita! Vi consiglio di provarla!

Mosaic Blush di Essence nella colorazione 40 The berry connection. Il buco è talmente esteso per cui non è più possibile vedere le tre diverse tonalità di blush! È un prodotto ottimo che si può stratificare ma lascia comunque un colore abbastanza tenue, per cui ve lo consiglio se non amate i colori troppo accesi e cercate un blush da giorno.

All I need Concealer palette di Essence. È un prodotto che contiene tanti buchi e che troverete nei prodotti terminati di agosto in quanto ho deciso di cestinarlo. Si tratta di una palette che presenta cinque nuances di correttori per tutte le esigenze, dalla più chiara per correggere le occhiaie al verde per neutralizzare i rossori. Si tratta di correttori pastosi, assolutamente sconsigliati se avete una pelle secca ed ho deciso di cestinarli in quanto iniziano ad avere un odore sgradevole. Oltretutto essendosi rotto il coperchio, la palette non è rimasta chiusa perfettamente e si sono appiccicati peli di gatto… chi possiede un amico peloso, sa che questo più capitare! Non è una palette che ricomprerei perché non mi piaceva la consistenza dei correttori, poco adatta alle mie esigenze, e perché ha un coperchio in plastica troppo fragile che si rompe facilmente e rischia di alterare il prodotto contenuto al suo interno.

Palette di ombretti I Heart Makeup nella versione I Heart Passion. Adoro Makeup Revolution e I Heart Makeup, penso che i loro ombretti siano meravigliosi nonostante il prezzo economico e che le loro palette siano un must have per tutte le amanti dei trucchi. Nella mia palette I Heart Passion sono presenti ben due buchi su due ombretti: Love is the Drug e I Believe. Il primo è ottimo come base e per illuminare con naturalezza l’arcata sipraccigliare, mentre il secondo è perfetto per delineare la piega della palpebra. Anche gli altri colori sono fantastici e cercherò di sfruttarli meglio nei prossimi mesi perché meritano maggiore attenzione!

Redemption palette Romantic Smoked di Makeup Revolution. Utilizzo tantissimo questa palette perchè mette a disposizione ombretti opachi e luminosi , permettendo di creare ogni volta dei trucchi nude molto sofisticati. L’ombretto con il buco è perfetto come base perché neutralizza le discromie della palpebra e permette di realizzare un trucco naturale semplice ma curato.

Con i miei prodotti “bucati” ho finito! Spero che questo articolo vi sia piaciuto e che sia stato utile per invogliarvi ad insistere su alcuni cosmetici in via di smaltimento.

In bocca al lupo a tutte con lo smaltimento di make-up!

12 pensieri riguardo “Make-up con il “buco”!

  1. Ciao! Ho letto il tuo post su instagram ieri ed oggi son corsa a leggermi il post. Bravissima…è vero per il make up è lunghissimo riuscire a terminalo però si può ed è sempre una bella soddisfazione. Bravissima!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...